• +39 06 68803978
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
itendees
Domenica, 02 Febbraio 2020 15:13

Fitzgerald: “Vengo in mezzo a voi in uno spirito di servizio”

Vota questo articolo
(0 Voti)
Fitzgerald: “Vengo in mezzo a voi in uno spirito di servizio” Parrocchia Campitelli

E’ la piccola icona di Santa Maria in Portico che domina la scena, dall’alto, dove per secoli si sono rivolti gli sguardi di uomini e donne bisognosi di pace nel corpo e nello spirito. Per la prima volta il  Cardinale Fitzgerald che Papa Francesco ha inviato nella Diaconia che porta il titolo dell’antico portico di Santa Galla, è entrato nella Diaconia per prenderne possesso. Dopo essere stato accolto sulla soglia della Chiesa dal Parroco P. Davide Carbonaro che gli porgeva il crocefisso per il bacio rituale, ha invocato la Madre di Dio che gli “angeli hanno mirabilmente esaltato in questo luogo”. Parole della devozione cristiana di Roma, che celebra Maria come sua particolare protettrice. Così, l’immagine dell’antico Portico, ha ricordato nell’indirizzo di saluto  P. Vincenzo Molinaro Rettore Generale dell’Ordine della Madre di Dio: “ha il sapore della casa e dell’accoglienza”. Qui San Giovanni Leonardi vi trovò dimora insieme ai suoi figli.

Durante i Primi Vespri della Presentazione al Tempio, che ha visto radunati i Chierici Regolari della Madre di Dio, a cui è affidata la Parrocchia di Santa Maria in Portico in Campitelli, i Missionari d’Africa accompagnati dal loro Padre Generale P. Richard Kuuia Baawobr,  il Vescovo ausiliare del Settore Centro di Roma Daniele Libanori, e numerosi amici del Cardinale. L’animazione della Cappella musicale di Santa Maria in Campitelli diretta dal M° Vincenzo di Betta ed il servizio liturgico del collegio inglese guidato dal Rettore Mons.  Philip Whitmore. Dopo la lettura breve della solennità, il Cardinale ha rivolto ai presenti il suo saluto cordiale ricordando che: “viene a prendere possesso della Chiesa, non come possidente, come dominatore, ma in uno spirito di servizio, ben conscio della natura diaconale del Titolo”.  Dell’amore di Cristo che si fa servizio abbiamo bisogno. Come fu per Santa Galla che:“aprì la sua casa ai poveri”.  Di tale carità necessita: “non solo la città di Roma, ma tutto il mondo”. In virtù di questa spinta evangelica prosegue il Cardinale: “ La povertà non conosce frontiere tra paese e paese, neanche tra religione e religione. Di conseguenza c’è bisogno della cooperazione di tutti per affrontare la crisi del nostro mondo. Per questo in un documento congiunto papa Francesco ed il Grande Imam di al’Azhar, il dottor Ahmad al-Tayyeb, hanno dichiarato come il dialogo, la comprensione, la diffusione della cultura della tolleranza, dell’accettazione dell’altro e della convivenza tra gli esseri umani contribuirebbe notevolmente a ridurre molti problemi economici, sociali, politici e ambientali che assediano gran parte del genere umano”.

Letto 38 volte Ultima modifica il Mercoledì, 05 Febbraio 2020 18:59

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Contatti

icona smp ombra

Parrocchia di Santa Maria
in Portico in Campitelli

Piazza Campitelli, 9
00186 Roma Italia
Tel. e fax Parrocchia: 06.68 80 39 78
Tel. e fax Comunità: 06.68 74 28 5
santamariainportico@vicariatusurbis.org 

Video

Newsletter

Nuvola di TAG

Links

Visita i nostri links amici.

Storia dell'Imagine,

e Chiesa di Santa Maria in Portico di Campitelli.

San Giovanni Leonardi

Narrazione dell'immagine di Santa Maria in Portico

© 2020 Parrocchia di Santa Maria in Portico in Campitelli. All Rights Reserved. Powered by VICIS