• +39 06 68803978
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
itendees
Sabato, 03 Luglio 2021 19:03

Al via le celebrazioni per i 350 anni delle Suore Oblate del Bambino Gesù

Vota questo articolo
(0 Voti)

Era il 2 luglio del 1672 festa della Madonna delle Grazie, quando La Serva di Dio Anna Moroni  ed il Servo di Dio Cosimo Berlinsani, gettarono le fondamenta della Congregazione delle Suore Oblate del Bambino Gesù. I primi passi da Piazza Margana, nella Parrocchia di Campitelli dove Anna radunò le prime compagne e poi: la preghiera, il servizio, la carità operosa, la catechesi, il consiglio spirituale del Servo di Dio Cosimo che divenne Padre e Maestro del piccolo Istituto. A ricordo di una storia di santità e servizio alla Chiesa, nella Cappella  della Curia generalizia delle Suore Oblate è  stato inaugurato sabato 3 luglio un anno giubilare che vede ancora oggi: un carisma reso vivo dalla “perseveranza oblativa” di tante sorelle che hanno abbracciato l’ideale evangelico di Madre Anna e Padre Cosimo, ha ricordato nel saluto iniziale Madre Daniela Faraone Superiora Generale delle Suore Oblate. Durante la celebrazione eucaristica presieduta dal P. Vincenzo Molinaro Rettore Generale dei Chierici della Madre di Dio, si è rinnovato il vincolo di comunione tra La Congregazione e l’Ordine fondato da San Giovanni Leonardi, di cui Berlinsani fu membro. P. Vincenzo ha ricordato che la Congregazione delle Oblate: “ E’ grata e gioiosa, pronta a rendere grazie per il dono ricevuto da tanti fratelli e sorelle. Un seme che è cresciuto e che ha raggiunto la Chiese nelle sue più diverse espressioni e articolazione nei vari continenti, attraversando i secoli”. Occorre guardare agli inizi quando: “Anna usò tutti gli strumenti dell’ascetica che la tradizione le offrì, nel suo servizio umile e quotidiano”.  Ancora oggi ha concluso P. Vincenzo:  “Per i crocifissi del nostro tempo c’è ancora una Madre Anna ed un Padre Cosimo”. Con il canto del Magnificat intonato dalla Cappella Musicale di Santa Maria in Campitelli si sono aperte le celebrazioni giubilari.

Letto 63 volte

Lascia un commento

Assicurati di aver digitato tutte le informazioni richieste, evidenziate da un asterisco (*). Non è consentito codice HTML.

Contatti

icona smp ombra

Parrocchia di Santa Maria
in Portico in Campitelli

Piazza Campitelli, 9
00186 Roma Italia
Tel. e fax Parrocchia: 06.68 80 39 78
Tel. e fax Comunità: 06.68 74 28 5
santamariainportico@vicariatusurbis.org 

Video

Newsletter

Nuvola di TAG

Links

Visita i nostri links amici.

Storia dell'Imagine,

e Chiesa di Santa Maria in Portico di Campitelli.

San Giovanni Leonardi

Narrazione dell'immagine di Santa Maria in Portico

© 2021 Parrocchia di Santa Maria in Portico in Campitelli. All Rights Reserved. Powered by VICIS