Cookie Consent by Popupsmart Website
  • +39 06 68803978
  • Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
  • Sante Messe Festive 10.00-18.30 | Feriali 7.30-18.30
itendees
Sabato, 25 Febbraio 2023 19:38

Quaranta giorni

Vota questo articolo
(0 Voti)

E’ Quaresima: una manciata di cenere sul capo e le mie orme tra la sabbia del deserto. Ogni anno la Chiesa ci riporta alla nostra verità: Tu sei polvere nella quale abita il soffio di Dio. Gesù è condotto dallo Spirito nel deserto perché il soffio divino possa nuovamente impastarsi alla polvere del suolo. Il serpente per natura sua strisciante, non ha smesso di abitarla quella polvere, e come ha fatto con i nostri progenitori, ci prova con Gesù. Guarda giù le pietre, buttati giù, buttati ai miei piedi. Satana chiede di tornare alla terra da cui l’uomo è originato, sostiene che la sua parola è affidabile, perché riporta le Parole di Dio. Gesù non ci sta. Egli è la Parola fatta carne. Come ogni uomo sulla terra, porta il respiro divino, anzi ne è l’autore. Lo Spirito, l’acqua,  la terra,  l’uomo, sono gli ingredienti antichi e nuovi della creazione. Ogni Quaresima ci fa ricominciare dal deserto, luogo simbolico e al contempo reale, necessario per lavare l’anima, come l’acqua lava il corpo. Icona  del travagliato  pellegrinare di Israele. Luogo della memoria e dell’amore; della Parola e dell’ascolto; del pane e dell’acqua; della fedeltà di Dio, del rifiuto ostinato del cuore umano. Come per Israele anche per Gesù è luogo della prova e della scelta. E Gesù sceglie! Sceglie me e te, la nostra fragile umanità, con la quale vince Satana l’antico tentatore. Dalla nuda roccia del deserto, scolpita dal vento, prende avvio l’annuncio della buona notizia, il Vangelo che dice la vicinanza di Dio all’uomo. Convertitevi! Ripete il giovane Rabbi di Nazareth, dopo che per quaranta giorni ha sperimentato i combattimenti del cuore umano, mostrandoci che la prova attraversata rende liberi. Convertitevi! Ripete la Chiesa. “Non abbandonarmi nell’attimo della tentazione”, risponde il cuore orante, non mi lasciare da solo nel faccia a faccia con la prova. Eccolo l’orientamento dei nostri quaranta giorni, nei quali si staglia, fin da ora, luminoso e vittorioso il volto del Figlio di Dio.

Davide Carbonaro

Letto 276 volte
Altro in questa categoria: « Il Vangelo di carne Esci! »

Condividi sui social

Contatti

icona smp ombra

Parrocchia di Santa Maria
in Portico in Campitelli

Piazza Campitelli, 9
00186 Roma Italia
Tel. e fax Parrocchia: 06.68 80 39 78
Tel. e fax Comunità: 06.68 74 28 5
santamariainportico@vicariatusurbis.org 

Orari Sante Messe

Sante Messe Festive 10.00-18.30

Feriali 7.30-18.30

Video

Nuvola di TAG

Links

Visita i nostri links amici.

Storia dell'Imagine,

e Chiesa di Santa Maria in Portico di Campitelli.

San Giovanni Leonardi

Narrazione dell'immagine di Santa Maria in Portico

© 2024 Parrocchia di Santa Maria in Portico in Campitelli. All Rights Reserved. Powered by VICIS | Privacy Policy